Prenderà il via domani, a Palazzo Platamone, la Manifestazione Artistica Internazionale “I Giorni d’Ucraina in Italia. L’Arte Ucraina” che si articola in diversi incontri fino al 30 settembre, tra Catania, Acireale, Vizzini e Chiaramonte Gulfi. Il programma prevede l’apertura della mostra di icone , alle 19, dal titolo“Le icone in tempo di guerra”, degli artisti ucraini Oleksandr klymenko e Sofia Atlantova e l’esposizione di dipinti dell’artista ucraino impressionista Igor Melnychuk. La mostra è incentrata su oggetti d’arte, dipinti di temi biblici e icone per le quali sono stati utilizzati i coperchi della cassette di legno adibiti alla custodia di munizioni, proiettili, granate e mine. Le opere sono state eseguite secondo i canoni classici dell’iconografia in tempera e pittura ad olio, su foglie d’oro. Inoltre sempre domani si inaugura una mostra di ceramiche di Caltagirone dedicata alla Patria Ucraina “Vivere tra i due mondi” Con amore da Fistik Yulia. Entrambe le mostre saranno esposte a Palazzo Platamone e si protrarranno fino all’1 ottobre.DIPINTO UCTRAINO 4

Nello stesso luogo, sempre domani alle 20.00 si terrà il concerto di musica classica ucraina che vedrà esibirsi in “Tessuti musicali” l’Ensemble di musica da Camera “Artehatta”, diretto da Myroslava Kotorovych, figlia del famoso direttore d’orchestra Bohodar Kotorovych. Il secondo appuntamento dell’ensemble è previsto il 30 settembre, con “Tango Story. Racconti musicali”. Il programma degli eventi prosegue il 24 settembre, ancora nella location di Palazzo Platamone, con la proiezione, alle 19, del film documentario del regista ucraino Oleg Chornyi “Hollywood sul Dnipro. Sogni di Atlantide” (con sottotitoli in inglese). Gli eventi continuano ad Acireale, il 26 settembre, all’Anfiteatro Villa Belvedere che ospiterà alle 21 il concerto ucraino suddetto; la stessa manifestazione avrà luogo il 27, a seguire, nell’Auditorium San Sebastiano di Vizzini, alle 19.30. Gli eventi si sposteranno quindi a Chiaramonte Gulfi, dove il 28 settembre è prevista alle 19 l’apertura della mostra di icone già citata, e il concerto “Tessuti musicali” alle 20; mentre il 30 avrà luogo alle 19 la proiezione del film documentario suddetto e alle 21 l’esibizione dell’ensemble ucraino“Artehatta” con “Tango Story. Racconti musicali”.

A.R.F.

Scrivi