BAGHERIANell’ambito della manifestazione “Un’Estate con SiciliAntica”,  organizzato da ISSPE, GRE, SiciliAntica e Associazione “Margherita Visconti”, è stato presentato ieri il libro di Umberto Balistreri “Aspra, album di una comunità marinara”.

Il volume, di 120 pagine con 142 fotografie, è stato presentato dallo sceneggiatore Paolo Pintacuda, dal sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, dall’assessore alla Cultura Rosanna Balistreri e da Alfonso Lo Cascio della Presidenza regionale di SiciliAntica. Ha coordinato  i lavori Marina Mancini, capo Ufficio stampa del Comune di Bagheria.

Il libro è una rassegna di foto e cartoline antiche su Aspra. Le immagini sono di vari collezionisti e riguardano il paesaggio di Aspra come era nel passato, selvaggio ed incontaminato. Inoltre immagini del Village magique, l’insediamento turistico francese che segnò per qualche anno all’inizio del 1950 la vita di Aspra, è presente inoltre la sezione che riguarda i pescatori, le barche, gli antichi mestieri dei “salaturi”, uno delle attività antiche di Aspra, e inoltre le pietre d’Aspra con le pirriere e il loro mondo, infine le ville di aspra Pia e via S. Isidoro e la chiesa di Aspra con la sua storia.

 

 

Scrivi