ambulanze
Catania – E’ nata l’Associazione Autisti Soccorritori Italiani (A.A.S.I.), un’associazione di autisti soccorritori certificati, sia volontari che dipendenti.
L’autista soccorritore è una figura attualmente assunta per analogia al tecnico delle emergenze mediche, con la duplice veste di condurre il mezzo di soccorso e quella di prestare assistenza medica.
L’associazione è stata costituita con l’obiettivo di promuovere la professionalità di questa categoria attraverso la formazione e il riconoscimento giuridico della figura professionale di autista soccorritore addetto all’emergenza medica a vantaggio della sicurezza e della qualità dei servizi offerti ai cittadini – utenti.
Presidente dell’associazione è Stefano Casabianca che, già nel 2013, aveva inviato richiesta di petizione sia alla Camera, che al Senato, al fine di ottenere il riconoscimento giuridico di questa professione, ed essere così allineati alle direttive europee. Il riconoscimento giuridico permette un maggiore grado di professionalizzazione, maggiori tutele sindacali e uno stipendio adeguato, inoltre garantisce l’espletamento dell’attività presso gli stati membri della Comunità Europea in quanto il titolo e i corsi di studio sarebbero equiparabili, cosa che attualmente non è possibile.
Soccorritori riuniti, dunque, per promuovere la formazione e il riconoscimento, discutere dei problemi della categoria, agevolare lo scambio di competenze, informare il grande pubblico sul duro lavoro quotidiano svolto dalla categoria, sempre al fianco di chi soffre, ma anche per rafforzare lo spirito di squadra, sodalizio tra colleghi e gli attori del soccorso sanitario.

Chi volesse sostenere le iniziative dell’associazione può effettuare donazioni utilizzando il seguente codice IBAN: IT82K0301916902000009122029 ed effettuare un Bonifico Bancario intestato a: Associazione Autisti Soccorritori Italiani, presso il CREDITO SICILIANO.

Informiamo chi desidera iscriversi all’associazione che potrà farlo richiedendo il modulo d’iscrizione con una mail a
segreteria.aasi@virgilio.it

Anna Agata Mazzeo

Scrivi