Sono luoghi favolosi d’avventura, remoti, quelli raccontati nell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto dove tre campioni cristiani e tre saraceni stanno per affrontarsi in duello, nel cuore del Mediterraneo.  Ed eccola, Linosa, l’isoletta posta “tra gli Afri e di Vulcan l’alta fornace”, la cui “ioconda solitudine e remota a cervi, a daini, a caprioli, a lepri e fuor che a piscatori, è poco nota”.

E’ in questo ambiente dal fascino ancestrale, ancora incontaminato, che l’associazione  Motomimetico propone quest’anno una settimana di vacanza – studio dal 27 agosto al 4 settembre con l’iniziativa “Azione Linosa! Edizione 00”, giunta al suo secondo anno. E’ un progetto interdisciplinare ed interculturale, volto a promuovere l’isola attraverso l’idea di un turismo non convenzionale, dando vita ad una iniziativa che avrà più profili interrelati: quello sportivo e del benessere, quello creativo – performativo,  quello della conoscenza – esplorazione storico-culturale dell’isola e da quest’anno introduciamo l’aspetto legato alla cucina come approfondimento e conoscenza del prodotto tipico locale.

L’isola di Linosa, la più piccola delle Pelagie abitate, una delle meraviglie storiche e naturalistiche meno conosciute della regione Siciliana, è un luogo ancora al margine dei flussi vacanzieri principali. “Crediamo che la promozione di una vacanza in questi territori possa giovarsi fortemente di una proposta al contempo turistica, sportiva, creativa e di conoscenza –dichiara Emma Scialfa, coreografa, danzatrice, ideatrice del progetto. Questo rapporto speciale con il luogo verrà proposto e consolidato tramite l’organizzazione di pratiche di benessere psicofisico; di un laboratorio creativo sul movimento, volto alla produzione di una performance in loco; una serie di incontri tematici – escursioni che illustreranno storia, cultura ed ambiente naturale di Linosa; ed infine il laboratorio di cucina per accrescere nei partecipanti la conoscenza delle tradizioni culturali culinarie del territorio e della preparazione del prodotto locale enogastronomico”

I Laboratori, così come gli incontri e lezioni di cucina avranno lo scopo di creare interscambi di conoscenze, di approcci e di culture, facendo agire i partecipanti alle attività proposte, dando luogo ad un “vissuto” dell’isola siciliana più che ad una sua semplice “visita” di soggiorno.

I laboratori

Durante la settimana di vacanza e al contempo di residenza creativa e di conoscenza del territorio, Motomimetico proporrà più laboratori ai quali si potrà sceglie di partecipare con soluzioni diversificate proposte nei pacchetti :

Sentire  e Agire le relazioni nel movimento” – la  coreografa e artista catanese, Emma Scialfa che opera già da svariati anni con la sua Compagnia MotoMimetico in Sicilia, proporrà un laboratorio centrato su tecniche e pratiche di movimento e di respirazione, quali: la “Sferotonia”, stretching intensivo, floor work, contact improvisation che mirano ad accrescere il welfare del corpo aumentandone il benessere psicofisico e sviluppando le potenzialità del movimento in relazione al gruppo. Il fine è di creare con i partecipanti una performance conclusiva del lavoro in completa armonia con le svariate location; le lezioni si terranno sia in che out door per favorire l’esplorazione e l’incontro  con il territorio;

L’arte del tai chi chuan e dell’antico movimento” – Paolo Consoli, insegnante di tai chi chuan della scuola e imprenditore editoriale di Lapis, proporrà l’antica arte marziale del tai chi chuan, il metodo di integrazione posturale feldenkrais lezioni che si svolgeranno in e out door;

Esplorazioni/Incontri” – Il regista e consulente editoriale di RaiCinema Claudio Fausti, residente da anni sull’isola, terrà una conferenza tematica sulla storia sociale e naturalistica dell’isola e coordinerà delle escursioni volte alla conoscenza diretta del territorio costiero e marino;

La Cucina dei Colori”  – la Cucina dei Colori proporrà tre lezioni aperte di cucina che ispirandosi alla cucina tradizionale isolana intende promuovere un’educazione alla qualità del vivere grazie all’uso di mezzi ed alimenti prodotti in loco accuratamente scelti che esaltano la qualità dei cibi e ne migliorano dei fondamentali principi nutrizionali, alla scoperta della storia dell’isola attraverso il gusto, nell’incontro con i produttori isolani e le loro specialità.

Per info e prenotazioni: 

www.motomimetico.it

info@motomimetico.it

t. +39 / 3926503328 MotoMimetico

Facebook – AZIONE LINOSA!

Scrivi