CATANIA – E’ un viaggio a ritroso nel tempo, la Sicilia delle antiche barberie che il fotografo Armando Rotoletti propone a Palazzo della Cultura, (Palazzo Platamone) fino al 27 aprile, con la mostra dal titolo, appunto, “Barbieri di Sicilia”, patrocinata dal Comune di Catania.

I 40 scatti in esposizione fanno parte di una ricerca compiuta da Rotoletti agli inizi degli anni ’90, nella profonda provincia dell’isola, tra le ultime barberie non ancora travolte dalla modernizzazione. Il risultato è un originale reportage, che mescola fotogiornalismo e ricerca antropologica.

Scrivi