CUS CATANIA                         49

POLISPORTIVA ALFA         54

 Cus Catania: Lo Faro 10, Bonaccorsi 4, Mazzoleni ne, Elia 8, Abramo 14, Cicero ne, Vitale 7, Cuccia ne, Russo 4, Messina, Fichera 2. Allenatore: Guadalupi.

 Alfa Catania: Ferraro 19, Gottini 20, Ferrara 1, Signorello, Pardo, Catotti 8, Famà, Pennisi 2, Arena 4. Allenatore: Bianca.

Arbitri: Fichera di Acicatena e Moschitto di Catania.

 Parziali: 16-14, 12-15, 15-8, 6-17.

CATANIA – Cuore, grinta e determinazione. Con queste armi, la Polisportiva Alfa del presidente Nico Torrisi supera il Cus Catania nella prima giornata della serie C Silver. Debutto vincente per il quintetto allenato da coach Andrea Bianca. La squadra fornisce risposte importanti uscendo fuori nell’ultimo parziale con veemenza e grande intelligenza tattica. Partita sofferta per il team “alfista”. Avversario scomodo ed aggressivo fin dalla prima palla a due. Il successo dei rossazzurri ospiti porta la griffe di Matteo Gottini e Domenico Ferraro (micidiali nei tiri dalla distanza) e di un Loris Catotti determinante in difesa ed autore di canestri importanti nei momenti topici della sfida. Tre uomini cardine nello schieramento “alfista”, ieri sera privo per motivi burocratici dei due americani JovanteByrd e Trevor Commissaris e dell’infortunato Riccardo Arcidiacono. La squadra etnea riesce, con merito, al suono della sirena a cogliere l’intera posta in palio. Incontro molto equilibrato e vibrante. Il Cus Catania di coach Giuseppe Guadalupi mette tanta grinta e molto vigore atletico chiudendo avanti il primo parziale per 16-14. All’intervallo lungo la Polisportiva Alfa è, però, in vantaggio per 29-28. Gara tesa come del resto tutti i derby. Il Cus Catania allunga nel terzo periodo. I padroni di casa, però, calano nell’ultimo quarto di gioco. Lo Faro e Abramo non vedono più il canestro. L’Alfa ci crede e sorpassa gli avversari. Mimmo Ferraro trascina i compagni. Loris Catotti mette dentro la tripla del sorpasso; Matteo Gottini e Daniel Arena chiudono il match. La Polisportiva Alfa sbanca il PalaCus e brinda all’esordio nel torneo di C Silver. E sabato pomeriggio sarà ancora derby. Al Leonardo Da Vinci, il quintetto “alfista” ospiterà lo Sport Club Gravina.

“Un plauso a tutta la squadra, ai coach Andrea Bianca e Salvo Taormina, al preparatore atletico Paolo D’Antone – afferma il direttore generale dell’Alfa, Carmelo Carbone -per aver raggiunto una importante vittoria all’esordio nella serie C Silver nonostante le forzate assenze di Commissaris, Byrd e Arcidiacono. I giocatori hanno dimostrato carattere e grande attaccamento alla maglia”. Anche il team manager Mario Litrico è contento per la prestazione e per i segnali di forza e di unità forniti dal gruppo “alfista”.

 


-- SCARICA IL PDF DI: Basket, per l'Alfa esordiente vincente in C Silver: espugnato il campo del Cus Catania --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata