di Umberto Pioletti

La Passalacqua Ragusa continua a vincere nel campionato di serie A femminile di basket. Il team ibleo non consoce soste e viaggia a punteggio pieno, in vetta alla classifica, in compagnia di Schio. A Lucca è arrivata la quinta vittoria consecutiva per Nadalin e compagne. Toscane annichilite dal gioco delle siciliane e sconfitte con il punteggio finale di 72 a 45. Precise in attacco, le ragazze di Nino Molino hanno messo grande intensità in difesa, conducendo e controllando costantemente la partita. Ora comincia un ciclo di gare davvero impegnative. Ragusa ospiterà, domenica, Napoli poi farà visita all’Umbertide e domenica 16 novembre si giocherà, al PalaMinardi, l’atteso big match contro Schio. Il tecnico Nino Molino guarda con fiducia alle prossime sfide: “A Lucca, abbiamo avuto un buon approccio iniziale, questo ci ha permesso subito di distanziare le toscane nel punteggio; nel secondo quarto si sono un po’ riavvicinate ed il match è stato più in equilibrio anche perché avevamo fuori Cinili e Walker che avevano due falli a testa. Poi nel terzo periodo c’è stato il break decisivo. In questo primo scorcio di stagione ci sono squadre che, come San Martino di Lupari e Venezia stanno dimostrando di essere moto competitive insieme con Cagliari: dunque, classifica alla mano, ancora non abbiamo affrontato quelle che stanno facendo meglio, anche se c’è da dire che di Napoli non mi fido affatto. Il cambio dell’allenatore sarà, infatti, uno stimolo in più per le campane, che hanno un organico pienamente in grado di impensierire qualunque squadra. Ma noi, ovviamente, non possiamo che essere soddisfatti di quello che abbiamo fatto fino a questo momento”. In serie A2 Gold maschile, sorride solo l’Agrigento (81 a 75 al Napoli). Sconfitte per Barcellona (in casa contro il Casale Monferrato per 64 a 61) e per il Trapani (a Veroli per 82 a 79).

Scrivi