CATANIA – Una bella mattinata di sport e solidarietà. Sul campo dell’istituto Leonardo Da Vinci, domenica  si sono affrontate la Polisportiva Alfa e lo Sport Club Gravina. Un incontro amichevole, organizzato per raccogliere fondi in favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terribile terremoto di qualche settimana fa. Un gesto nobile da parte delle due compagini etnee, che militano entrambe nella serie C Silver di basket maschile. Stavolta ha vinto lo sport, la solidarietà ed il pubblico intervenuto (raccolti 330 euro che verranno consegnati alla Protezione Civile).

In campo successo dei gravinesi di coach Peppe Marchesano. Punteggio finale di 64-54 per il quintetto in canottiera azzurra. Prova convincente quella di Marco Consoli e compagni. L’Alfa di coach Andrea Bianca ha notevolmente risentito dei pesanti carichi di lavoro effettuati in settimana. Rossazzurri con le gambe imballate ed ancora alla ricerca della migliore condizione atletica. Assenti, nelle fila alfiste, Riccardo Arcidiacono e Daniel Arena. Debutto positivo per l’ultimo arrivato in casa alfista, la guardia Domenico Ferraro. Domani, al Leonardo Da Vinci, la Polisportiva Alfa riprenderà gli allenamenti.

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi