I rossazzurri non si fermano più. Canalicchio ancora battuto, così come il Villafranca.

La Domusbet Catania non si ferma proprio più. Ancora una vittoria per i ragazzi allenati da Della Negra nonostante la Final Eight fosse già conquistata. Archiviata facilmente la pratica Catanese nel derby a tinte rossazzurre del beach soccer. A Catanzaro Lido, pronti-via e subito Fred la mette dentro per l’1-0. Di Nico (spettacolare la sua partita, con salvataggio sulla linea a Del Mestre battuto e rete spettacolare) e Maradona Jr le marcature che chiudono sul 3-0 la prima frazione. La Catanese ha provato a reagire nel secondo tempo, trovando con Ilardo il punto dell’1-3 ma il roster di Della Negra si conferma di un’altra categoria rispetto ad Ardizzone e compagni che soccombono sotto i colpi di Gabriel e Rodrigo (tra i due gol la marcatura di Sciuto per la squadra allenata da Garofalo). Terzo tempo soporifero, almeno fino al momento in cui la Domusbet del presidente Bosco non decide di affondare i colpi: così ecco la seconda realizzazione personale di Fred e la doppietta di Ortolini che si conferma sempre più capocannoniere di questo campionato con 12 marcature complessive a chiudere i giochi e fissare il risultato finale sull’8-2. Contro l’Ecosistem il sodalizio etneo vuole chiudere in bellezza, centrando la settima vittoria consecutiva. Per la Catanese un derby troppo difficile da vincere si conclude come da pronostico.

Cadono anche Canalicchio e Villafranca, che vivono un periodo sempre più nero. I primi vengono battuti di misura dal Barletta che la spunta soltanto nel terzo tempo. Infatti i rossazzurri chiudevano in vantaggio il secondo con il punteggio di 4-3 per poi subire pari e sorpasso. Marcature siciliane di Wan Chao, Randis, Mongelli e Nicotra.

Villafranca steso dal Lamezia per 6-3. Tracollo nel terzo tempo, in cui i ragazzi allenati da Piscardi subiscono 4 reti che ribaltano il parziale 3-2 con cui i messinesi riuscivano momentaneamente ad essere in vantaggio. All’ultima giornata per la salvezza.

 

CATANESE-CATANIA 2-8 (0-3; 2-2; 0-3)
Catanese: Di Benedetto Gra., Garofalo, Missale, Bonanno, Campanella, Zagami, Ilardo, Grasso, Ardizzone, Sciuto, Di Benedetto Gab., Musumeci. All: Garofalo
Catania: Del Mestre, Gabriel, Nico, Platania, Palazzolo, Bosco, Maradona Jr, Fred, Rodrigo, Zurlo, Ortolini, Ciarelli. All: Della Negra

Arbitri: Stefano Cappabianca di Napoli e Salvatore Di Mauro di Nocera Inferiore
Reti: 1’pt Fred (C), 8’pt Nico (C), 12’pt Maradona Jr (C); 2’st Ilardo (Cts), 5’st Gabriel (C) , 7’st Sciuto (Cts), 12’st Rodrigo (C); 10’tt Fred (C), 11’tt Ortolini (C), 12’tt Ortolini
Note: ammoniti Zagami (Cts), Di Benedetto Gab. (Cts), Bonanno (Cts) , espulsi Ardizzone (Cts), Grasso (Cts)

BARLETTA-CANALICCHIO CT 5-4 (1-2; 2-2; 2-0)
Barletta: Di Candia, Digiorgio, Colella, Riondino, Curci, Calabrese, De Lorenzo, Zingrillo, Stella
Canalicchio Ct: Caruso, Wan Chao, Fazio Gio., Fazio Giu, Longo, Russo, Randis, Mongelli, Nicotra, Li Pak Ling, Strano, Platania. All: Giuffrida

Arbitri: Andrea Marton di Mestre e Luigi Balacco di Padova
Reti: 9’pt Wan Chao (C), 11’pt Randis (C) , 12’pt De Lorenzo (B); 4’st Colella (B), 4’st Mongelli (C), 5’st De Lorenzo (B), 8’st Nicotra (C); 9’tt Digiorgio (B) , 11’tt De Lorenzo rig. (B)
Note: ammoniti Wan Chao (C)

LAMEZIA-VILLAFRANCA 6-3 (1-2; 1-1; 4-0)
Lamezia: D’Augello, Rocca, Notaris, Mascaro, Mercuri, Curcio, Muraca, Coscarelli, De Sio, Scalese, Gallo, Grandinetti. All: Saladino
Villafranca: Gullo, D’Onofrio, Casarsa, Venuti, Germanò, Ietri, Artuso, Zingales, Bruno, Paterniti. All: Piscardi

Arbitri: Saverio Bottalico di Bari e Gianpaolo Di Ciano di Lanciano
Reti: 6’pt Casarsa (V), 6’pt Ietri (V), 9’pt Scalese rig. (L); 2’st Scalese (L), 3’st Ietri (V); 2’tt Scalese (L),9’tt Mascaro (L), 12’tt Mascaro (L), 12’tt Mercuri (L)
Note: ammoniti Bruno (V), Mascaro (L)Scalese (L) D’Onofrio (V), espulsi Rocca (L)

GIRONE B (centro sud)
18 punti Catania; 13 Catanzaro; 8 Ecosistem Futura Energia Cz, Barletta, Lamezia; 3 Villafranca, Catanese; 1 Canalicchio Ct

 

 

Domenica 26 luglio
ore 14:45 Canalicchio Ct-Catanzaro
ore 16:00 Villafranca-Catanese
ore 17:15 Lamezia Terme-Barletta
ore 18:30 Catania-Ecosistem Futura Energia Cz

Scrivi