Torna il beach soccer, torna la Serie A Beretta. In quel di Catanzaro infatti, nella splendida Arena Beach Stadium SantaFè, da oggi al 26 luglio si daranno battaglia le 8 squadre del Girone B (centro-sud) del massimo campionato del calcio su spiaggia alla ricerca della qualificazione alle Final Eight di Lignano Sabbiadoro.

Impegnati quattro club siciliani: la Domusbet Catania, il Canalicchio, la Catanese e il Villafranca.

Domusbet Catania che vuole assolutamente tornare protagonista in campionato alzando il tricolore dopo la Final Eight per concludere col botto un’annata strepitosa tra Coppa Italia (sconfitta soltanto in finale con il Terracina) ed Euro Winners Cup, la Champions del beach soccer (rossazzurri vicecampioni d’Europa, traguardo storico per il sodalizio del presidente Bosco). Mister Della Negra, dopo la prima tappa giocata a San Benedetto del Tronto in piena emergenza per i tanti giocatori convocati dalle Nazionali che hanno costretto ad un intervento ulteriore sul mercato ma che comunque ha visto la Domusbet fare en plein, recupera tutti i pezzi pregiati del suo roster e lancia la sfida a tutte le avversarie.

Catania, Italy -  June, 5:  Euro Winners Cup 2015 on June 5, 2015 in Catania , Italy. (Photo by Lea Weil)

Catania, Italy – June, 5:
Euro Winners Cup 2015 on June 5, 2015 in Catania , Italy. (Photo by Lea Weil)

“Siamo pronti – afferma Luca Della Negra  – una tappa importante e decisiva che deve consegnare per noi solo il primo posto. Quattro gare difficili e complicate contro avversari che venderanno cara la pelle contro di noi. Il match di domenica contro il rafforzato Catanzaro di Vavalà potrebbe rappresentare molto per il nostro cammino”

“Sono sereno e sono convinto della forza della mia squadra – continua il tecnico – Abbiamo ritrovato solo ieri tutto il gruppo, qualcuno deve ancora smaltire un po’ di fatica ma daremo tutto. Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, facendo le cose per bene e applicando il lavoro svolto in questi mesi. Scordiamoci le competizioni mondiali e tuffimoci subito nell’obiettivo scudetto. Sarà fondamentale l’apporto di tutti e dobbiamo a tutti i costi cercare di conquistare questo tricolore”.

Canalicchio, Catanese e Villafranca proveranno a centrare obiettivi insperati, tenendo sempre d’occhio la zona pericolo. La Final Eight è difficile da raggiungere, ma non impossibile. Per la Catanese grandi motivazioni dopo il tracollo della prima tappa, imperativo smuovere la classifica e lasciare il fondo della graduatoria.

Il programma delle gare:
Giovedì 23 luglio
ore 14:45 Catanese-Barletta
ore 16:00 Catania-Villafranca
ore 17:15 Ecosistem Futura Energia Cz-Canalicchio Ct
ore 18:30 Catanzaro-Lamezia Terme

Venerdì 24 luglio
ore 14:45 Villafranca-Barletta
ore 16:00 Canalicchio Ct-Catanese
ore 17:15 Catania-Catanzaro
ore 18:30 Ecosistem Futura Energia Cz-Lamezia Terme

Sabato 25 luglio
ore 14:45 Lamezia-Villafranca
ore 16:00 Barletta-Canalicchio Ct
ore 17:15 Catanese-Catania
ore 18:30 Catanzaro-Ecosistem Futura Energia Cz

Domenica 26 luglio
ore 14:45 Canalicchio Ct-Catanzaro
ore 16:00 Villafranca-Catanese
ore 17:15 Lamezia Terme-Barletta
ore 18:30 Catania-Ecosistem Futura Energia Cz

 Prima tappa: risultati.

1^GIORNATA
Villafranca-Canalicchio Ct 5-7 dcr (3-3)
Lamezia Terme-Catania 4-7
Barletta-Catanzaro 3-9
Catanese-Ecosistem Futura Energia Cz 5-6 dcr (1-1)

2^ GIORNATA
Lamezia Terme-Catanese 4-2
Barletta-Ecosistem Futura Energia Cz 2-4
Villafranca-Catanzaro 3-5
Canalicchio Ct-Catania 2-7

3^ GIORNATA
Catanzaro-Catanese 3-2
Catania-Barletta 5-2
Canalicchio Ct-Lamezia Terme 5-6 d.e.t.
Ecosistem Futura Energia Cz-Villafranca 1-2

CLASSIFICHE

GIRONE A
9 punti Terracina; 6 Viareggio; 5 Anxur, Happy Car Sambenedettese; 4 Milano; 3 Livorno; 0 Pisa, Udinese
GIRONE B
9 punti Catania, Catanzaro; 5 Lamezia Terme; 4 Ecosistem Futura Energia Cz; 3 Villafranca; 1 Canalicchio Ct; 0 Barletta, Catanese

 

Scrivi