La squadra del presidente Bosco chiude in bellezza la tappa di Catanzaro. Rammarico per la Catanese che batte il Villafranca ma si sveglia troppo tardi per la Final Eight. Il Canalicchio chiude ultimo.

CATANZARO – Catania, Catanzaro, Ecosistem e Lamezia terme. Sono queste le quattro squadre del Girone B centro sud del beach soccer che si aggiudicano l’accesso alla Final Eight di Lignano Sabbiadoro. La Domusbet del presidente Bosco ha macinato gioco e risultati vincendo anche nella tappa calabrese tutte le sue partite e chiudendo a punteggio pieno. I rossazzurri allenati da Della Negra si sbarazzano facilmente anche dell’Ecosistem con un 12-4 eloquente. Maci e Bafodè (tripletta) rendono meno pensante la sconfitta per l’Ecosistem. Tra gli etnei in grande spolvero Ortolini, che cala un poker che lo conferma capocannoniere del girone con 16 marcature. Sono 4 anche i sigilli di bomber Zurlo, con la doppietta di Palazzolo e i gol di Gabriel e Nico a rendere ancora più rotondo il punteggio finale. Grande sapienza tattica e gestione superlativa quella del tecnico Della Negra, che è riuscito nell’impresa tutt’altro che facile di non far rimpiangere in panchina il Guru Soares che molto bene ha fatto nella scorsa stagione. Un roster rinforzato prontamente è adesso chiamato alle ultime battaglie per aggiudicarsi il tricolore. Le altre siciliane hanno stentato quest’anno. L’ambiziosa Catanese allenata da Garofalo si sveglia troppo tardi e nonostante le due vittorie ottenute in questa ultima tappa il sogno Final Eight rimane tale, almeno fino alla prossima stagione. La vittoria con il Villafranca di Piscardi è netta. Finisce 8-2 il derby siciliano tra le due formazioni. In grande spolvero Zagami (3), Ilardo (2) e Missale (2). Di Bonanno (Cat), Zingales e Casarsa (V) le altre reti. Delusione Canalicchio, che chiude ultimo nel girone. Ancora una sconfitta per i rossazzurri, messi ko dal Catanzaro per 3-2. Ancora una sconfitta, fatale, di misura per Randis e compagni.

CATANIA-ECOSISTEM FUTURA CZ 12-4 (3-1; 5-2; 4-1)
Catania: Del Mestre, Gabriel, Nico, Platania, Palazzolo, Bosco, Maradona Jr, Fred, Rodrigo, Zurlo, Ortolini, Ciarelli. All: Della Negra
Ecosistem Futura Cz: Galeano, Mercurio D, Staffa, Cittadino, Bassi De Masi, Morabito, Bafodè, Maci, Mercurio S, Bronzi, Lombardo, Talotta. All: Parentela
Arbitri: Andrea Marton di Mestre e Saverio Bottalico di Bari
Reti: 1’pt Ortolini (C), 5’pt Maci (E), 8’pt Ortolini (C), 12’pt Gabriel (C); 1’st Zurlo (C), 2’st Bafodè (E), 6’st Bafodè (E), 6’st Palazzolo (C), 7’st Ortolini (C), 7’st Palazzolo (C), 11’st Zurlo (C); 2’tt Bafodè (E), 7’tt Zurlo (C), 8’tt Zurlo (C), 10’tt Ortolini (C), 10’tt Nico (C)

VILLAFRANCA-CATANESE 2-8 (0-2; 1-2; 1-4)
Villafranca: Gullo, D’Onofrio, Casarsa, Venuti, germanò, Ietri, Artuso, Zingales, Bruno, Paterniti. All: Piscardi
Catanese: Di Benedetto Gra, Garofalo, Missale, Bonanno, Campanella, Zagami, Tedeschi, Ilardo, Sciuto, Di Benedetto Gab, Musumeci. All. Garofalo
Arbitri: Luigi Balacco di Padova e Roberto Pungitore di Reggio Calabria
Reti: 7’pt Missale (C)9′ pt Zagami (C); 5’st Zingales (V), 7’st Zagami (C), 11’st Zagami (C); 5’tt Missale (C), 6’tt Bonanno (C), 7’tt Ilardo (C), 7’tt Ilardo (C), 12’tt Casarsa (V)

CANALICCHIO CT-CATANZARO 2-3 (0-1; 1-0; 1-2)
Canalicchio: Caruso, Wan Chao, Fazio Gio, Fazio giu, Russo, Garrsai, Filetti, Randis, Mongelli, Nicotra, Li Pak Ling, strano. All: Giuffrida
Catanzaro: Piazza, Miceli, Palumbo, Viscomi, Alan, Fiorentino, Vasile, Reyder, Bernardo, La Salvia, Margiotta, Mauro. All: Fodaro

Arbitri: Gianpaolo Di Ciano di Lanciano e Stefano Cappabianca di Napoli
Reti: 8’pt Alan (Cz); 2’st Randis (Can); 4’tt Bernardo (Cz), 6’tt Palumbo (Cz), 8’tt Randis (Can)

GIRONE B (centro sud)
21 punti Catania
16 Catanzaro
11 Lamezia
8 Ecosistem Futura Energia Cz, Barletta
6 Catanese
3 Villafranca
1 Canalicchio Ct

Scrivi