Per gli azzurri strepitoso Gori (quattro reti) e ritorno al goal dell’attaccante della Domusbet Catania, Emmanuele Zurlo.

L’Italia di Esposito non si ferma. La seconda fase delle qualificazioni, decisiva, per accedere al Mondiale 2015 consegna subito una vittoria per gli azzurri.

Estonia annichilita 8-3, gara senza storia dominata in lungo e in largo dalla formazione italiana. Primo step superato sfruttando un Girone tranquillamente alla portata. L’agonismo dell’Estonia non ha potuto nulla con il giro palla, la tecnica e l’organizzazione della squadra del ct Max Esposito. Grande giornata per Gori che ha firmato un poker, ma anche per il bomber della Domusbet Catania Emmanuele Zurlo tornato in gol. L’attaccante calabrese come al solito ha sfruttato al massimo il minutaggio mandando segnali chiari ad Esposito. Tutto nato anche dall’affiatamento con il portiere rossazzurro Del Mestre nato dal lavoro stagionale alla Domusbet Arena beach stadium sotto i suggeriementi di Soares. Prezioso dunque anche l’apporto di Zurlo che ha siglato un gol strepitoso centrando anche un palo.

Nazionale sta conquistando i cuori degli italiani partita dopo partita. La prima gara con la Moldavia ha fatto registrare un’audience media su RaiSport 2 dello 0,43 %, la seconda con la Grecia è salita allo 0,78 % con oltre 52.00 contatti. L’apice si è toccato nella sfida con l’Inghilterra che ha fatto registrare la cifra eccezionale di oltre 120.000 contatti. Insomma il beach soccer piace agli italiani, questa nazionale ancora di più.

Dulcis in fundo è arrivato l’augurio di Gianluigi Buffon che attraverso il suo profilo twitter ha mandato un grande in bocca al lupo ai ragazzi di Max Esposito, ed a giudicare dal risultato sul campo l’augurio del portierone nazionale ha portato fortuna.

Oggi alle 17.45 l’Italia affronterà i polacchi che quest’oggi sono stati letteralmente abbattuti dalla Bielorussia per 8-2. Gli ultimi due precedenti risalgono al 2013 e furono due bocconi amari per l’Italia, un dato che deve far tenere alta la guardia all’Italia.

ESTONIA-ITALIA 3-8 (1-3; 0-3; 2-2)
Estonia: Tammevali, Minlibajev, Maeorg, Aniko, Marmor, Saharov, Sosi, Kuuse, Stuf, Tammo. All: Tonsberg

Italia: Spada, Marrucci, Ramacciotti, Corosiniti, Zurlo, Gori, Palmacci, Platania, Marinai, Frainetti, Di Palma, Del Mestre. All: Esposito

Marcatori: 1′pt Gori (I), 3′pt Marmor (E), 5′pt Palmacci (I), 8′pt Zurlo (I); 4′st Gori (I), 9′st Gori (I), 12′st Gori (I); 6′tt Saharov (E), 6′tt Ramacciotti (I), 9′tt Ramacciotti (I), 10′tt Marmor (E)
Ammoniti: Corosiniti, Marrucci (I), Marmor (E)

Scrivi