Qualificazioni Mondiali 2015: i tre rossazzurri, Del Mestre, Platania e Zurlo, si confermano giocatori determinanti.

Parte alla grande l’Italia di Esposito nella prima partita del girone A della FIFA Beach Soccer World Cup – Europe Qualifier, le qualificazioni europee ai Mondiali. Gli azzurri hanno passeggiato contro la Moldavia battendo gli avversari con un secco 11-3.

Una prova che ha esaltato il pubblico accorso numeroso nella Beach Arena di Jesolo. Importante l’apporto dei tre rossazzurri della Domusbet Catania. Il capitano rossazzurro Platania ha giocato fin dall’inizio, chiudendo come al solito qualsiasi spazio agli avversari. Prestazione di Platania ottima, impreziosita ancora una volta da una forma fisica straordinaria da parte dell’atleta etneo.

L’Italia ha dominato in lungo e largo dettando i tempi del gioco. Spettacolo come dicevamo e gol con tre attaccanti in forma mondiale.  In primis Zurlo che ha fornito assist preziosi e una rete mentre Gori e Palmacci hanno segnato una doppietta ciascuno sfoderando il loro repertorio migliore. Menzione finale per il numero uno Del Mestre. Partito titolare ha dato sicurezza al reparto gestendo nel migliore dei modi le situazioni più intricate.

Soddisfatto il ct Max Esposito : «Abbiamo giocato con la giusta intensità e attenzione. I ragazzi hanno fatto sulla sabbia quello che avevo chiesto, è solo un primo passo ma l’atteggiamento è quello corretto. Ora niente cali di concentrazione, continuiamo così pensando ad una gara alla volta ».

Domani sempre alle ore 17.45 in diretta su RaiSport 2 l’Italia affronterà l’Inghilterra, in caso di successo gli azzurri sono matematicamente qualificati alla 2^ fase con il primo posto ad un passo.

IL TABELLINO DELLA GARA

MOLDAVIA – ITALIA 3-11 (2-6;0-2; 1-3)
Moldavia: Istrati, Gojocari, Lungu, Budigai, Negara, Banar, Podlesnov, Comnlionoc, Baesu (Cap.), Capsamun. All: Barburos

Italia: Spada, Ramacciotti, Corosiniti (Cap.), Zurlo, Gori, Palmacci, Platania, Marinai, Frainetti, Del Mestre .All: Esposito

Marcatori: 3′ pt Corosiniti (I), 3’pt Zurlo (I), 3’pt Baesu (M), 5’pt rig. Baesu (M), 6’pt Corosiniti (I), 6’pt Del Mestre (I), 11’pt Palmacci (I), 11’pt Gori (I); 4’st Gori (I), 12’st Palmacci (I); 2’tt Corosiniti (I), 6’tt Corosiniti (I), 11’tt Budigai (M), 12′ tt Ramacciotti (I)

Ammoniti: Negara, Gojocari (M), Ramacciotti, Palmacci (I)

Scrivi