Dopo un mese di tentativi, sembra essere arrivato il momento della cessione per il difensore centrale. Intanto sfuma Basha dopo le visite mediche.

di Gianluca Virgillito

Il corteggiamento di Cellino al difensore del Catania Giuseppe Bellusci è stato serrato. Già da un mese ci si aspettava la fumata bianca, che sembra, dalle parole di Gianluca Di Marzio, essere stavolta arrivata. Dunque il venticinquenne sta per fare i bagagli e lasciare Torre del Grifo per trasferirsi in Inghilterra. Decisivo il summit con Nicola Salerno, l’uomo-mercato dell’ex presidente del Cagliari. La formula del trasferimento sarà quella del prestito oneroso con diritto di riscatto. Bellusci saluta Catania dopo cinque anni.

81da96e8a2b4d32c3c9807c871ca40df-67760-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

Se da un lato si perfeziona una cessione, lo stesso non può dirsi per l’arrivo di Basha alla corte di Maurizio Pellegrino! Infatti, dopo aver definito sia con la società del Torino, che detiene il cartellino del centrocampista, e con il giocatore stesso gli accordi per concludere l’affare, a dare uno stop decisivo all’approdo in rossazzurro sono state le visite mediche. I tempi di recupero del giocatore, che ha subito un infortunio al termine della passata stagione, sarebbero troppo lunghi secondo il Catania, che quindi ha preferito non concludere il trasferimento. A questo punto la permanenza di Lodi sembra ancora più probabile.

Gianluca Virgillito

Scrivi