BELPASSO – “Da PharmEvolution l’anno scorso è partito il monito ai farmacisti a non temere l’ingresso del capitale, e da qui ora lanceremo le nuove strategie per trasformare quello che era vissuto dai colleghi come un incubo in un’opportunità di crescita per la farmacia”. Lo ha detto il presidente di Federfarma Nazionale, Annarosa Racca, stamani, a margine dell’inaugurazione dell’area espositiva allestita nel Centro Etnafiere di Belpasso. “Ho trovato farmacisti più combattivi – ha proseguito Racca – e questo vuol dire che finalmente abbiamo aggiunto alla consapevolezza del nostro ruolo, quella delle enormi potenzialità di cui disponiamo all’interno delle nostre farmacie”. Presenti al taglio del nastro della sesta edizione di PharmEvolution anche il senatore Giuseppe Pagano e il deputato Giovanni Burtone.

Ingresso del capitale, aumento del fatturato medio e dermocosmesi nel canale farmacia sono stati i temi principali della seconda giornata di lavori congressuali. Una full immersion sulle maggiori criticità e sulle opportunità di crescita della farmacia. E proprio alle risorse umane, quale leva strategica per l’aumento del fatturato medio è stato dedicato il master Shackleton.

“Stiamo cercando di dare ai colleghi tutti gli strumenti utili per traghettare la farmacia fuori dalla crisi – ha detto il vicepresidente di Federfarma Nazionale e presidente di Federfarma Catania Gioacchino Nicolosi -. Abbiamo una risorsa spesso sottovalutata, il capitale umano, un esercito di 70mila professionisti qualificati, 20mila tra titolari e soci e 50mila dipendenti, di cui il 77% donne, con un’età media di 43 anni. La farmacia resta il punto vendita con il più alto numero di laureati per metro quadrato e l’attività che negli ultimi anni ha innovato di più, crescendo in competenza e servizi offerti al territorio”. Parole cui fanno riscontro i numeri emersi dall’indagine Shackleton, realizzata su un campione di 200 farmacisti e presentata in anteprima a PharmEvolution.

Non solo fiera e convegni, PharmEvolution sostiene i giovani più meritevoli con borse di studio. Sono stati infatti premiati tre farmacisti neolaureati e quattro studenti dell’istuto alberghiero di Giarre, con cui la kermesse ha avviato una partnership per l’elaborazione di percorsi alimentari su corretta alimentazione e celiachia, patologia quest’ultima che riguarda un numero sempre maggiore di persone e che richiede adeguate competenze anche all’interno del canale farmacia.

Domani, momento clou della convention, con l’atteso congresso di Federfarma alla presenza dei vertici nazionali e regionali della categoria e la premiazione dei vincitori del contest PharmEvolution “Uno spot in farmacia”


-- SCARICA IL PDF DI: Belpasso, a PharmEvolution le nuove strategie per la farmacia del futuro --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata