CATANIA − I Carabinieri della Stazione di Belpasso, a seguito della denuncia della vittima, una 53enne del luogo, hanno accertato che l’uomo, tra l’aprile e l’agosto scorso, aveva in più occasioni usato violenza fisica e psicologica nei confronti  della convivente. Tali risultanze sono state espresse in una informativa trasmessa alla Procura della Repubblica etnea che, recependola in toto, ha proposto al GIP del Tribunale l’emissione di una misura cautelare che, proprio ieri pomeriggio, è stata notificata dai Carabinieri al 50enne, anch’egli del posto, arrestato e rinchiuso ai domiciliari.

 

Scrivi