BELPASSO– Una splendida giornata di sole ha irraggiato stamane l’inaugurazione della Scuola Italiana Sci Etna-Belpasso in località Piano Vetore nei pressi dell’ nei pressi dell’Osservatorio astrofisico “Serra La Nave” a quota 1750 metri sul livello del mare. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Carlo Caputo, il vicesindaco Giuseppe Zitelli, l’assessore Santi Borzì, il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI-Sicilia) Nuccio Fontanarosa e l’intero Staff della Scuola Sci: da segnalare anche la visita di Nino Borzì, sindaco del limitrofo Comune di Nicolosi. “Per la prima volta nella sua storia – ha commentato Caputo – Belpasso ha una Scuola di Sci vera e propria con tanto di riconoscimento ufficiale alla Federazione Italiana Sport Invernali (FISI): un modo affinchè la nostra comunità possa guardare a Nord ed al turismo sportivo sia come sbocco occupazionale che come valorizzazione del nostro territorio. E’ nostra intenzione mettere i maestri di sci nelle migliori condizioni per operare e a tal proposito stiamo già progettando di ampliare lo chalet della Scuola sci per dotarlo di servizi igienici e renderlo più ospitale per allievi e turisti”.

Soddisfatto Nuccio Fontanarosa presidente della Fedreazione Italiana Sport Invernali siciliana: “L’iniziativa istituzionale del Comune di Belpasso è per noi importantissima perché contribuirà  a dare alla Scuola Italiana Sci Etna-Belpasso, forte di ben sette maestri qualificati, quello slancio necessario per operare al meglio, attirando sempre più allievi e turisti per la stagione invernale: a tal proposito la Scuola sta già attivando dei protocolli d’intesa con diversi istituti scolastici del catanese che si concretizzeranno già nelle prossime settimane”.

Scrivi