CATANIA – Su delega della Dda della procura di Catania, la polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza cautelare nei confronti di 17 persone legate al clan Mazzei, noto come quello dei “Carcagnusi”, inserito in Cosa nostra e legato alla cosca dei Corleonesi. Sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, furto, ricettazione ed altri reati, con l’aggravante di avere commesso i fatti avvalendosi del metodo mafioso. Con l’operazione la squadra mobile della Questura ritiene di aver decapitato i vertici della cosca, compreso quello che è ritenuto l’attuale reggente Nuccio Sebastiano Mazzei, figlio del boss Santo detenuto al 41 bis. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà stamattina presso gli uffici della procura della Repubblica di Catania siti in viale XX settembre alle ore 11.15

 

-- SCARICA IL PDF DI: Blitz antimafia a Catania: 17 arresti nel clan Mazzei --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata