CATANIA – Tea Falco sarebbe stata derubata dal suo ex compagno. A rivelare il retroscena sull’attrice catanese di 1992 è il Messaggero che riporta la storia di una truffa curiosa di cui è stata vittima la Falco. Non solo lei, ma almeno altre quattro donne sarebbero finite nella trappola di Marco Zuccarello, un 40enne latin lover siciliano. Zuccarello, di fatto, dopo aver conquistato la fiducia di Tea Falco, l’avrebbe convinta a prestargli circa 8000 euro. Cifra considerevole perché all’epoca dei fatti l’attrice non aveva ancora raggiunto la celebrità con la fiction su Mani Pulite. E ora la truffa è finita in Tribunale.  . Il magistrato intanto ha firmato l’atto per la conclusione delle indagini,  dunque si  prevede per Zuccarello probabilmente il processo. L’accusa contesta al 40enne siciliano di avere agito mettendo in essere azioni con artifici e raggiri e di essersi messo in tasca un ingiusto profitto sottratto alle sue compagne.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi