Sarà disponibile tra una settimana, sul sito dell’Inps, il modello telematico per richiedere il “Bonus bebè 2015”. Si tratta di un assegno complessivo di 960 euro che verrà corrisposto in rate mensili dall’Inps alle neo mamme per ciascun figlio nato o adottato dall’1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2017.
In provincia di Catania, sulla base delle nascite del 2014, il provvedimento potrebbe riguardare circa 10mila nati l’anno.
Per ottenere il Bonus del governo, è necessario fare richiesta all’istituto su un apposito modello telematico che sarà disponibile online tra pochi giorni. Le neo mamme possono rivolgersi anche alle sedi del patronato Inas Cisl che compileranno la domanda e la trasmetteranno online all’Inps.

Chi ha diritto al bonus: le neo mamme cittadine italiane, cittadine di uno Stato membro dell’unione Europea, cittadine extracomunitarie con permesso di soggiorno regolare.

Requisito: requisito fondamentale è avere un reddito ISEE non superiore a 25mila euro; per i redditi certificati ISEE al di sotto dei 7000 euro, il bonus raddoppia.

Quanto spetta: per ogni figlio nato o adottato a partire dal 2015, l’Inps verserà alla neo mamma 80 euro mensili; 160 se il reddito ISEE non supera i 7000 euro.

Il pagamento del bonus sarà mantenuto fino a quando rimarranno invariati i requisiti e comunque non oltre il terzo anno del bambino.

Scrivi