Tre giorni di intensa attività pugilistica alla Playa di Catania. Da venerdì 5 giugno a domenica 7, ring allestito al Lido “La Cucaracha” per un fine settimana di boxe ad alti livelli. Un dual match Italia-Croazia, con gare d’andata fissate per venerdì e ritorno domenica, incontri ordinari Aiba Open sabato. Il tutto con l’organizzazione della Raging Bull Catania del maestro Giovanni Cavallaro che, come ogni anno, pone in vetrina il lavoro dei suoi atleti e di tanti guantoni siciliani e non solo in location dalla grande visibilità. Sette incontri in programma, quattro per la categoria Schoolboys, tre per la Junior in rappresentanza di società isolane quali la ospitante Raging Bull (che presenterà il vincitore Schoolboys del recente “Memorial Mura” Remas Ilas – nella foto), Catania Ring di Donini, Athleta Boxe di Valvo, Wbc Ramacca di Oliveri e le siracusane Dresda, Eagle Avola ed Aquile Verdi dei Maestri Dresda, Mammana e Ranno. Prove peso ore 16, inizio gare ore 18. Questo il programma:

Schoolboys. 41,5 kg      Troka (Wbc Oliveri Ramacca) vs Salerno (Dresda Siracusa)

46 kg     Zito (Dresda) vs Prtenjiaca (Eagle Avola)

59 kg     Abbate (Dresda) vs Veocic (Raging Bull)

62 kg     Eroe (Eagle) vs Ilas (Raging Bull)

Junior.          52 kg      Dell’Aquila (Dresda) vs Osmanovic Nicosia (Aquile Verdi Augusta)

60 kg     Fontanabianca (Athleta Boxe Catania) vs Curmei (Wbc)

66 kg     Consoli (Raging Bull) vs Buremi (Catania Ring)

Scrivi