Dopo due pareggi e tre sconfitte, il Catania torna a vincere!

Ieri pomeriggio i rossazzurri, impegnati nel difficile campo di Policoro, hanno battuto la formazione avversaria grazie ad una doppietta di Silveira e alle reti di Fantacele e Rizzo.

 

Primo Tempo: Come spesso accade, i primi ad imporsi sono i ragazzi guidati da Rino Chillemi, che dopo nemmeno cinque minuti di gioco trovano la prima rete del match grazie ad una giocata di Silveira. Il giocatore brasiliano trova ancora una volta la rete decretando il 2-0 in favore della formazione rossazzurra.

 

A sei minuti dallo scadere della prima frazione di gioco i padroni di casa accorciano le distanze con Goldoni (1-2). E’ proprio in questo momento che il Catania spreca un numero elevatissimo di occasioni, che gli avrebbero permesso di chiudere la gara. A concretizzare una di queste ci pensa Fantacele, che decreta la fine del primo tempo 1-3.

 

Secondo Tempo: Nella ripresa i padroni di casa approfittano della stanchezza dei rossazzurri per accorciare le distanze. E’ sempre Goldoni ad andare in rete (2-3). Il gol del pareggio, invece, arriva grazie ad un calcio di rigore(a dir poco dubbio)  concesso dal direttore di gara in favore degli avversari. Ed è ancora una volta Goldoni ad andare in rete 3-3.

Il Catania Librino non molla mai. E’ capitan Rizzo a decidere il match, con una rete realizzata a due minuti dalla fine della gara (3-4).

“Sono tre punti che fanno morale dopo i mancati risultati! “- afferma il Pres.Antonio Marletta- “Abbiamo vinto in un campo difficile come quello di Policoro che è una squadra che mira alla salvezza.  Adesso dobbiamo concentrarci per affrontare al meglio il Partenope in casa e rimanere agganciati alla zona play off”.

Questo il pensiero a fine gara del tecnico Rino Chillemi: “Il risultato ci sta stretto, abbiamo sprecato troppe occasioni che ci avrebbero permesso di chiudere prima la gara. Dobbiamo essere più cinici sotto porta. Le disattenzioni arbitrali ci perseguitano! Il rigore concesso ai padroni di casa era inesistente! Adesso pensiamo alla prossima gara in casa contro il Partenope, purtroppo non ci saranno Rizzo e Fantacele, assenti per squalifica”.

Scrivi