Il Catania Librino mette in campo cuore, testa e gambe e conquista la seconda vittoria consecutiva.

Gli etnei , adesso, si trovano a ridosso dalla zona play off, ad un solo punto dall’Augusta (quinta con 27 punti).

Il tecnico Giancarlo Parlato (allen. under 21 provvisoriamente alla guida della prima squadra) , questo pomeriggio, ha dovuto fare a meno dell’infortunato Dalcin e degli squalificati Rizzo e Fantacele. Ad indossare la fascia di capitano non poteva che essere  ”Nacho” Zamboni,  che in settimana ed oggi in particolare ha assunto il ruolo di giocatore allenatore, cavandosela egregiamente nonostante un ginocchio malconcio.

Esordio in prima squadra anche per gli under 21: Lorenzo Milluzzo e Salvatore Ciadamidaro.

La gara:

La prima rete del match arriva a quattro minuti dal termine della prima frazione di gioco. A trovare il gol sono gli ospiti con Arillo (0-1). Nella ripresa, dopo nemmeno un minuto di gioco, è il giovane Vieira a pareggiare i conti (1-1). Il Catania dimostra di essere vivo e di volersi aggiudicare il match. Campisi e Silveira cercano la conclusione, ed è proprio quest’ultimo a trovare la via del gol al 4′ (2-1). Dopo cinque minuti Tony Campisi, su assist di Marco Marletta, realizza la rete del  3-1.

Il Palanitta esplode di gioia!!!

A pochi minuti dal termine della gara la Partenope accorcia le distanze con la rete di Frosolone ma ormai è troppo tardi, è il Catania ad avere la meglio conquistando una preziosa vittoria in ottica play off.

“E’ andata bene!”-afferma il tecnico Parlato- “Un plauso va a tutti i ragazzi ma in particolare a Zamboni che ha saputo guidare perfettamente la squadra in campo, facendo dominare la testa prima che le gambe!”

Questo il pensiero del Pres. Antonio Marletta a fine gara: “Questa vittoria ci permette di stare a ridosso della zona ply off, nonostante il momento non semplice che stiamo vivendo. Ringrazio il gruppo! Ho sempre creduto nelle capacità di questi ragazzi, che oggi nonostante le difficoltà per via delle assenze , hanno saputo dare il meglio di loro , dimostrando di essere compatti! Complimenti a Zamboni per il grande sacrificio e per l’impegno messo in campo nonostante le sue condizioni. Ottima anche la prova del nostro portiere Corvatta e di Silveira! Sono stati tutti bravissimi! Complimenti anche ai ragazzi dell’ under 21!”

Scrivi