Una grande serata di sport, futsal allo stato puro e solidarietà e messaggio sociale per i giovani. Il Memorial Alessandro La Mendola giunto alla quindicesima edizione ha vinto trionfare la formazione di casa dell’Augusta. I neroverdi hanno battuto in finale proprio la Catania C5 per 3-o.

L’Asd SIAC, in collaborazione con l’ASI Palermo che ha dimostrato grande sensibilità, ha così organizzato l’atteso “Memorial” ad Augusta. Padroni di casa dell’Augusta in grande spolvero ma rossazzurri di Ferrara che hanno venduto cara la pelle, per l’ultimo vero test amichevole in vista del grande esordio casalingo fissato per sabato 3 ottobre dove al Palanitta arriverà il forte Napoli.

Oltre alla Catania C5 e all’Augusta il Sant’Isidoro di Bagheria e la Futura di Reggio Calabria, entrambe squadre di Serie B. Proprio il Sant’Isidoro di Bagheria è stato il primo avversario degli etnei in gara uno. Partita vinta in maniera agevole per 2-0 con ottime indicazioni per Ferrara arrivate dai singoli e dai movimenti con e senza palla. Per la cronaca le due reti sono state realizzate dai due portoghesi Mendes e Fabinho.

L’ultima edizione svoltasi a settembre 2014, presso il Palasport Carlo Alberto Dalla Chiesa di Bagheria, era stata vinta dal Catania C5 che stavolta ha ceduto il testimone della vittoria all’Augusta C5.

Scrivi