di Gianluca Virgillito

TRAPANI – Doveva essere riposo per il Trapani, la seconda giornata di Serie. Invece il ripescaggio del Vicenza pone davanti ai granata un’avversario complesso, il cui morale è alle stelle. Dopo la conferenza di Maurizio Ciaramitaro, che si è soffermato sul campionato che sarà per la squadra siciliana e sulle difficoltà di affrontare la squadra vicentina, anche mister Boscaglia si presenta davanti alla stampa per la rituale conferenza stampa della vigilia.

“Che avversari avremo davanti? Non so proprio come giocheranno. Ci sono state poche occasioni per vederli all’opera, ma hanno comunque giocatori di valore. Erano preparati per affrontare il campionato di Lega Pro ma il ripescaggio non li ha intimoriti: saranno una squadra ostica, che tra le altre cose sta cercando di rinforzarsi per bene sul mercato (visto che possono godere di una proroga per intervenire nel miglioramento dell’organico).

Normale, tra virgolette, che in questo momento ci sia confusione in casa Vicenza, perchè sono stati catapultati in una realtà che non è la Lega Pro. Però tutti conosciamo la storia, il blasone di questa società, quindi sapranno sicuramente gestire al meglio la situazione.

Per quanto ci riguarda dovremo stare molto attenti e non dovremo sottovalutare l’avversario. Dobbiamo ricordarci che in casa abbiamo sofferto anche con la Cremonese, segno che comunque il divario tra squadre di categoria diversa non è poi così accentuato.

Cosa dovremo temere? Tutto, come ogni partita, anche questa è una gara di novanta minuti che dobbiamo affrontare al meglio delle nostre possibilità. Il loro entusiasmo sarà alle stelle”.

(foto tvio.it)

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi