Daniele Lo Porto

CATANIA – Sarà Marco Biagianti il nuovo capitano del Catania, sollevando Caetano Calil dal peso insopportabile, per lui, della fascia al braccio. Manca solo la firma sul contratto, ormai poco più di una formalità per l’amministratore unico Pietro Lo Monaco, che nella precedente conferenza stampa aveva scherzato sul ritorno al Massimino  del centrocampista fiorentino, ma oggi pomeriggio a Torre del grifo ha confermato. “Biagianti è un catanese acquisito ormai. Sarà il primo calciatore della stagione 2016-2017. Sarà il capitano. Ritornerà a Catania dopo una carriera importante, svolta in gran parte proprio con la maglia rossazzurra”, ha aggiunto Lo Monaco, che era affiancato dalla nuova “triade” – come lui stesso l’ha definita con uno scherzoso riferimento a Moggi, Giraudo e Bettega – composta da Christian Argurio, direttore sportivo, Mario Marino, coordinatore dell’Area tecnica, e Alessandro Failla, responsabile del Settore giovanile.
Sull’interessamento del Gruppo Vergara, Lo Monaco ha aggiunto. “Leggo che verrebbe a Torre del grifo a fine giugno, ma noi per quella data potremmo essere morti se la proprietà non avesse già deciso di ricapitalizzare pagando gli stipendi dell’ultimo quadrimestre e la iscrizione al campionato. Vergara, o meglio chi lo rappresenta in Italia, è un interlocutore credibile. La società non lo ostacola, ma deve guardare a scadenze immediate per tenere viva la squadra: se ci sono proposte serie le valutare con attenzione”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi