“Smentendo voci ed illazioni, lette e ascoltate da più parti, tengo a precisare, che il Gruppo Elvetico che fa capo al Dott. Massimo Biondi e che ha dato mandato al Sottoscritto e al Sig. Salvo Privitera di contattare la proprietà del Catania Calcio, per un eventule passaggio Societario, non ha nulla a che vedere con l’ex Presidente della Società Sig. Nino Pulvirenti, ed è disponibile solo ad acquistare il tutto, senza partecipazioni di cordate o partner. Tra martedì e mercoledì prossimo si chiederà ufficialmente un incontro”.

renatoCon queste parole, chiare e concise, Renato Marletta, presidente AIAC Catania e noto opinionista sportivo, rende noto che il gruppo elvetico di cui tanto si parla in questi giorni che sarebbe interessato all’acquisto delle quote di maggioranza del club Calcio Catania, attualmente detenute da Pulvirenti, è realmente interessato a prendere il possesso del sodalizio etneo e non ha nulla a che fare con lo stesso ex presidente rossazzurro. Renato Marletta e Salvo Privitera sono stati incaricati, come si legge nelle righe precedenti, di prendere contatti con l’attuale proprietà per fissare un incontro. Il gruppo, rappresentato legalmente da Massimo Biondi tra martedì e mercoledì spera di conoscere la data di un possibile incontro ufficiale. Si aprono scenari importanti sul futuro del Catania. Pulvirenti sarà realmente disposto ad ascoltare l’offerta, come dichiarato in conferenza stampa, o giocherà al rilancio proponendo cifre astronomiche per un’eventuale cessione? Staremo a vedere

Scrivi