La Pro Librino 2012 quest’anno sarà ai nastri di partenza del campionato di Terza categoria di calcio. Dopo un anno di riposo forzato, grazie alla tenacia del suo passionale e vulcanico presidente Salvo Vasta, il club catanese è pronto nuovamente a rappresentare Librino, un quartiere che cerca riscatto anche attraverso lo sport. Il nuovo gruppo rossazzurro si è presentato, alla stampa e alla città, nei locali del Comitato Pro Librino. Presenti il presidente Salvo Vasta, il nuovo mister Antonio Zappalà, tutti i giocatori, l’assessore comunale all’Armonia Sociale e Welfare, Angelo Villari, il presidente dell’Aiac Catania, Renato Marletta e il primo tifoso della Pro Librino, Andrea Consales. “E’ per noi un grande giorno – afferma Salvo Vasta – . Festeggiamo e presentiamo la rinascita della Pro Librino 2012. Siamo qui, vivi e vegeti, pronti a ripartire. Dimostreremo che Librino attraverso lo sport può diventare davvero una città satellite. Inoltre è nostra intenzione realizzare una scuola calcio per i bambini del quartiere dai 5 ai 12 anni di età. Spero che l’Amministrazione comunale ci dia una mano ed intervenga per sistemare i campi da calcio cittadini, che versano in condizioni pietose. Noi quest’anno giocheremo le gare casalinghe al campo Duca D’Aosta”. Renato Marletta dell’Aiac (Associazione italiana allenatori calcio) di Catania ha assicurato: “Metteremo i nostri tecnici a disposizione della scuola calcio di Librino gratuitamente. Crediamo in questo progetto”. L’assessore Villari è raggiante: “Come Amministrazione sosteniamo sempre moralmente queste associazioni. Siamo a fianco del presidente Salvo Vasta. Il suo progetto per Librino è molto importante. L’aggregazione di questi giovani è fondamentale. A questo punto mi auguro, che la squadra vada in Seconda categoria. L’Amministrazione e il sindaco Bianco hanno fatto finora molto per il quartiere di Librino. Col bus Librino Express abbiamo avvicinato ancora di più la zona al centro della città. C’’è ancora molto da fare, ma iniziative come questa di Vasta sono fondamentali per la crescita dei ragazzi e di tutto il rione. Grazie a questa squadra Librino sarà conosciuta anche per i suoi lati positivi”. Il torneo di Terza categoria scatterà domenica 25 ottobre.

 

Questo l’organigramma della Pro Librino 2012:

 

Presidente: Salvo Vasta

Vicepresidente: Rita Di Guardo

Direttore sportivo: Alessandro Cannavò

Dirigenti: Maurizio Rapisarda e Vincenzo Mammana

Allenatore: Antonio Zappalà

 

L’organico dei giocatori:

 

Portieri: Giuseppe Occhione e Alfio Samperi

 

Difensori: Vittorio Carambia, Dario Coppolino (capitano), Domenico Di Mauro, Gugliermo, Aldo Spedciale e Salvo Sozzi.

 

Centrocampisti: Samuele Lombardo, Antonio Mammana, Alessandro Russello, Gabriele Scuderi, Edo Rocco Tramontana e Salvo Pandetta.

 

Attaccanti: Gaetano Pappalardo, Pietro Pandetta, Diego Zappalà e Agatino Abate.

Scrivi