ROMA – Sfida d’alta classifica quella che domani sera all’Olimpico vedrà impegnate Lazio e Juventus. I primi per continuare a racimolare punti per rimanere nel gruppetto che insegue il terzo posto, la capolista per non perdere preziosi punti nei confronti della Roma chiamata ad un impegno più agevole in casa dell’Atalanta. L’attaccante della Lazio Miroslav Klose non ha nulla da perdere e pensa che si debba giocare con tranquillità, di parere diverso e più combattivo il tecnico Pioli. “D’accordo con lui al 60%, con tranquillità no ma giochiamocela mettendo in campo la nostra miglior prestazione, dobbiamo riuscire a giocare al top tute le nostre situazioni di gioco. Affrontiamo ogni partita con la stessa mentalità e tra non giocare per cercare di non perdere o giocare per cercare di vincere c’è una notevole differenza. Abbiamo più voglia di vincere che timore di perdere. La Juve è distratta dalla Champions della settimana prossima? No, è abituata a queste situazioni, ha vinto 3 campionati consecutivi, è in testa alla classifica ed è la squadra migliore del campionato. Dobbiamo cercare di ridurrei gap con il campionato scorso, è un’opportunità per vedere a che livello siamo. Crediamo di essere una buona squadra con tante qualità, lo saremo domani anche dopo la partita a prescindere dal risultato”.

L’As Roma domani tiferà Lazio per un giorno. O per una sera, perché la sfida dell’Olimpico interessa da vicino i giallorossi impegnati sul campo dell’Atalanta nel primo anticipo che aprirà la dodicesima giornata di serie A. Mai come adesso si spera che i cugini possano fare uno sgambetto alla “signora” in modo tale che gli uomini di Garcia accorcino ulteriormente le distanze in classifica in caso di vittoria a Bergamo. Argomento del giorno Leandro Castan, il difensore brasiliano che dovrà operarsi al cervello e tornerà in campo non prima di marzo. “Adesso bisogna lasciare tranquillo Leandro, è un grande campione ed un guerriero, tornerà al 200% ” ha detto Garcia, che sulla gara di domani ha mostrato la solita fiducia nella squadra. “Non abbiamo bisogno di dichiarazioni esterne per mettere pressione, abbiamo la giusta voglia e fame di vincere partite. Siamo ambiziosi, l’unica rimonta riguarda la partita di domani, non altre. Siamo la seconda difesa del campionato con due rigori inesistenti ed un gol preso in fuorigioco…”

Castan_primo-piano

Lunedì sera chiuderà la giornata il Palermo impegnato sul campo del Genoa.

 

 

 

Scrivi