di Gianluca Virgillito

TRAPANI – Il tanto sperato accordo tra la dirigenza del Trapani e l’attaccante Matteo Mancosu, capocannoniere dello scorso campionato di Serie B, che la settimana scorsa è tornato al goal contro il Cittadella, è finalmente arrivato con il centravanti che ha firmato un contratto per i prossimi tre anni .

In conferenza stampa si presenta assieme al direttore Faggiano per promettere il massimo impegno per la causa granata.

“La trattativa, vista l’importanza del giocatore, era anche giusto che fosse lunga – ha esordito il direttore generale – C’erano alcuni dettagli su cui lavorare, ma la permanenza del giocatore non è mai stata in discussione. Siamo felicissimi di averlo ancora qui con noi, per quello che rappresenta per questa città.

Anche l’attaccante sardo si dice entusiasta della permanenza alla corte di mister Boscaglia: “Sono contento di essere rimasto qui. Ho ricevuto molti attestati di stima da parte della dirigenza e soprattutto dai tifosi. Sono stati anni straordinari qui e spero che quelli che verranno saranno anche meglio. Rammarico per le trattative andate male durante il calciomercato? Assolutamente no. Certamente è l’auspicio di tutti i calciatori, quello di arrivare nel massimo campionato. Magari raggiungerò la Serie A con il Trapani, con una maglia che sento mia, dove mi sento ben voluto!”

Scrivi