ADRANO – I poliziotti del Commissariato di Adrano, a seguito dell’attività investigativa suffragata dal contributo delle videoriprese  e visione di filmati,  hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Catania 36 soggetti che, in occasione degli episodi verificatisi prima e durante l’incontro di calcio “Giardini Naxos – Megara Augusta”, disputato ieri nello Stadio dell’Etna di Adrano, si sono resi responsabili dei reati di oltraggio e resistenza a P.U., oltre al lancio di fumogeni e accensione di artifizi pirotecnici.

Durante la partita, a seguito delle intemperanze dei tifosi, due poliziotti erano rimasti feriti e nell’immediatezza due ultras dell’Augusta sono tratti in arresto(arresto differito) dalla Polizia.

Si tratta di giovani di età compresa tra i diciotto ed i venticinque anni, a carico dei quali sono stati trovati gravi indizi.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi