PALERMO – Tre tifosi del Palermo sono stati arrestati dalla Polizia di Stato in occasione dell’incontro di calcio Palermo-Verona. Due di loro, Antonino Giannilivigni, 20 anni, e Massimo Chianello, 41 anni, sono stati sorpresi dalla Digos nell’anello inferiore della curva Nord, mentre accendevano due fiaccole, proprio nei pressi dell’uscita del settore. Un gesto che ha creato pericolo per l’incolumità dei numerosissimi spettatori che affollavano il settore.

Il terzo tifoso, Antonino Zangara, 32 anni, ha acceso una fiaccola nell’anello inferiore della “curva sud” e l’ha lanciata sui sediolini di plastica dove erano presenti altri spettatori. La scena è stata osservata dai poliziotti della Digos attraverso le telecamere. Zangara non è stato bloccato subito. È stato identificato successivamente e l’indomani mattina è stato arrestato a casa. Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria dei tre tifosi.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi