Festa grande a Siracusa per il ritorno tra i professionisti dopo quattro anni di dilettantismo. La squadra di mister Andrea Sottil, al termine di un campionato avvincente di Serie D, riesce ad ottenere la promozione, pareggiando contro il Rende nell’ultimo impegno di stagione. 2-2 il risultato finale, frutto delle marcature di Longoni (1′) e Dezai (63′) per gli ospiti siciliani, Gigliotti (62′) e Kyeremateng (80′) per i padroni di casa.

Lega Pro Girone C che vedrà dunque ai nastri di partenza ben quattro compagini siciliane: Akragas, Catania, Messina e appunto Siracusa. Un successo che rilancia il movimento calcistico isolano, con Palermo e Trapani tra Serie A e Serie B.

Era forse un segno del destino che dovesse essere ancora una volta Sottil, ex difensore del Catania, a trascinare il Siracusa verso il ritorno nel calcio che conta. Adesso viene il bello, ci sarà da lottare. Ma intanto è festa per l’intera città, soprattutto per i duemila tifosi che oggi hanno supportato in trasferta la propria squadra del cuore. (foto: pagina Facebook Asd Città di Siracusa)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi