di Gianluca Virgillito

TRAPANI – Grande prova di maturità del Trapani che sotto il diluvio batte al Provinciale il Latina, in una gara difficilissima.

Boscaglia schiera una squadra che non può ancora contare su molti giocatori importanti, come Basso, Scozzarella e Pagliarulo. Spazio a qualche giovane a centrocampo e al rientrante Terlizzi sulla linea dei difensori. Nel Latina squadra confermata da mister Beretta, con il trio d’attacco Paolucci, Sforzini, Pettinari che fa paura.

Ma in realtà è sempre il Trapani a costruire e a fare la partita, dimostrando di voler cancellare la brutta figura di Varese. Uno scatenato Nadarevic, giocatore dalla grande visione di gioco e dalla tecnica sopraffina e la brillantezza di giocatori come Zampa e Citro provano a scardinare il muro nerazzurro nei primi minuti. Poi esce la squadra laziale che ci prova con Brosco di testa e Sforzini (superlativo Gomis sul suo colpo di tacco)

La gara si sbloccherà soltanto al 60′, quando l’estremo difensore pontino, Di Gennaro, stende Mancosu lanciato in area di rigore: espulsione per il portiere e calcio di rigore, il terzo della stagione, che lo stesso attaccante sardo realizza, superando il neo entrato Farelli, facendo esplodere lo stadio.

Dopo il vantaggio i granata lasciano l’iniziativa agli ospiti che saranno pericolosissimi, specialmente nel finale. Strepitoso Gomis, alla sua prima presenza con il Trapani, in sostituzione del discusso Marcone, prima su una punizione di Viviani, poi su un’insidiosa conclusione di Pettinari.

Ma la gara terminerà così: 1-0 e trapanesi in festa per il secondo posto in classifica in condivisione con Frosinone e Carpi. Latina fermo a sette punti, in crisi di risultati e di gioco.

 

TRAPANI: Gomis, Lo Bue, Martinelli, Terlizzi, Rizzato, Zampa (17’st Feola), Ciaramitaro, Aramu, Nadarevic, Citro (31’st Abate), Mancosu (40’st Falco). A disposizione: Marcone, Daì, Caldara, Pastore, Iunco, Lombardi. All. Roberto Boscaglia

LATINA: Di Gennaro, Brosco (4’st Milani), Dellafiore, Esposito, Angelo (14’st Farelli), Crimi, Viviani, Valiani, Rossi, Paolucci, Sforzini (8’st Pettinari). A disposizione: Bruscagin, Cottafava, Bruno, Almici, Petagna, Doudou. All. Mario Beretta

ARBITRO: Daniele Minelli di Varese;ASSISTENTI: Ciro Carbone di Napoli e Daniele Bindoni di Venezia; QUARTO UOMO:Antonio Eros Lacagnina di Caltanissetta;

MARCATORI: Mancosu (r) 15’;

AMMONITI: Ciaramitaro, Rizzato, Feola nel Trapani – Paolucci, Valiani, Milani nel Latina;

ESPULSI:  Di Gennaro (L) al 13’st;

RECUPERO:  2’pt-3’st.

(foto mondopallone.it)

Scrivi