PESCARA – In inferiorità numerica per tre quarti della partita, in seguito all’espulsione di Scozzarella per doppio “giallo”, il Trapani torna sconfitta dallo Stadio Adriatico, dove di fronte a 21 mila spettatori (733 i sostenitori siciliani), per  2-0,  nella finale d’andata dei play-off promozione di Serie B. I due gol, per gli abruzzesi sono stati realizzati  da  Benalì, al 2′ della ripresa, e da Lapadula, al 26′. Per quest’ultimo  trentesima rete stagionale.
Al 91′ grande entusiasmo per gli abruzzesi che hanno  costruito  diverse occasioni da gol. La finale di ritorno, in cui si deciderà chi fra siciliani e abruzzesi andrà nella massima serie, con Cagliari e Crotone, si giocherà giovedì 9 giugno, alle 20,30, nello stadio Provinciale di Erice (Trapani).
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi