Brighenti, Di Gennaro e Moretti stendono i granata.

VICENZA – Partita senza storia quella del “Menti” tra Vicenza e Trapani. La squadra siciliana esce con le ossa rotte da un incontro dominato in lungo e in largo dagli avversari allenati dall’ex allenatore di Udinese e Catania, Pasquale Marino.

Padroni di casa già avanti al 6′ sugli sviluppi del primo calcio d’angolo della partita: Brighenti è abile a svettare e battere Marcone. La reazione granata si limita a qualche tentativo non troppo convinto di Mancosu (forse disturbato dalle voci che vogliono il suo trasferimento a Bologna come già fatto) e Basso. I vicentini invece attaccano con convinzione, specialmente con gli ispiratissimi Moretti e Brighenti. Il raddoppio, che arriva al 40′, porta però la firma di Di Gennaro, che con un tiro da fuori mette il risultato in cassaforte. Nella ripresa i cambi non riescono a cambiare la rotta di un match incanalato verso i colori biancorossi. L’espulsione di Nadarevic complica ulteriormente i piani, dando spazio anche alla possibilità del terzo gol al Vicenza. Rete che puntualmente arriva, al minuto 36′ della ripresa, ancora con un tiro da fuori, stavolta di Moretti.

Un 3-0 che ridimensiona non poco le ambizioni di un Trapani a cui la pausa natalizia non ha fatto certamente bene. Le voci insistenti di un mercato che vuole molti dei gioielli della squadra di Boscaglia come possibili partenti non hanno aiutato. Obbligatorio ricompattare l’ambiente e non buttare al vento quanto di buono dimostrato in tutto il girone d’andata.

VICENZA: Vigorito, D’Elia, Moretti (41’st Alhassan), Brighenti, Cinelli (28’st Sbrissa), Giacomelli (29’st Vita), Cocco, Di Gennaro, Camisa, Laverone, Sampirisi. A disposizione: Serraiocco, Garcia Tema, Manfredini, Gentili, Petagna, Lores Varela. All. Pasquale Marino

TRAPANI: Marcone, Vidanov (1’st Daì), Martinelli, Caldara, Rizzato, Basso, Scozzarella (22’st Barillà), Zampa, Nadarevic, Abate (16’st Malele), Mancosu. A disposizione: Ferrara, Perticone, Falco, Feola, Aramu, Citro. All. Roberto Boscaglia

ARBITRO: Luca Pairetto di Nichelino

RETI: Brighenti 6′, Di Gennaro 40′, Moretti 36’st
NOTE: Ammoniti Mancosu, Nadarevic, Daì; Espulso Nadarevic (T)

Scrivi