Sabato 7 giugno, incontro culturale con lastrofisico Andrea Orlando

CALTAGIRONE – “Carlo Magno e l’astronomia” è il tema dell’incontro culturale che, su iniziativa dell’Istituto di archeoastronomia siciliana in collaborazione con l’associazione ManSourcing di Caltagirone e del Cespos di Scordia e col patrocinio del Comune di Caltagirone, si terrà sabato 7 giugno, alle 17, nella Chiesa di San Bonaventura, a Caltagirone, relatore l’astrofisico Andrea Orlando.

Il 2014 è l’anno di Carlo Magno (morto nell’814 d.C.) e in tutta Europa si organizzano importanti eventi per commemorare il 1200esimo anniversario della morte di uno dei personaggi più importanti della storia del Continente, che valorizzò i più grandi letterati e uomini di scienza del suo tempo, fra i quali anche coloro che si occupavano di astronomia, per esempio i due monaci anglosassoni Alcuino di York e Dungal.

L’incontro di sabato prossimo affronterà la tematica dell’astronomia nel periodo tardo antico e alto medievale, partendo dal sistema universale di Claudio Tolomeo. Si focalizzerà poi l’attenzione sulla figura di Carlo Magno e sulla sua sensibilità culturale, facendo riferimento a fenomeni celesti e scienziati del suo tempo.

Scrivi