CALTAGIRONE – Da sabato 12 novembre entra in vigore un’ordinanza sindacale che indica le modalità del conferimento dei rifiuti solidi urbani da parte degli operatori commerciali del mercato del sabato. Il provvedimento stabilisce che i rifiuti organici quali scarti di frutta, verdura, alimenti vari, fiori, fazzoletti di carta, tovaglioli e cassette di legno devono essere conferiti all’interno del cassone scarrabile collocato in piazza Falcone e Borsellino. Devono, invece, essere ordinatamente posizionate nell’area del posteggio, avendo cura che non si disperdano, sia le buste di plastica (dopo essere state raccolte e rinchiuse in sacchi), sia i cartoni, le scatole di cartone e carta (dopo essere stati ridotti in volume e legati fra loro), sia le grucce e le cassette di plastica.

 L’assessore alle Attività produttive e all’Ecologia Francesco Caristia, insieme ai funzionari degli uffici competenti, ha incontrato, sulle corrette modalità di conferimento dei rifiuti, i componenti della Commissione mercato. “Si è trattato – informa l’assessore – di una riunione caratterizzata da una grande disponibilità all’ascolto e alla collaborazione e utile a mettere a punto i meccanismi per la piena osservanza dell’ordinanza. In questo modo – conclude Caristia – si creano le condizioni per garantire il giusto decoro e la necessaria pulizia delle aree interessate allo svolgimento del mercato”.


-- SCARICA IL PDF DI: Caltagirone, conferimento dei rifiuti del mercato del sabato: da domani in vigore ordinanza --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata