CALTAGIRONE – “Dalla Uil solidarietà piena e convinta ai lavoratori di Polizia in servizio a Caltagirone, perchè offrono sicurezza all’intero territorio calatino ma nessuno garantisce loro sicurezza sul luogo di lavoro. Oltre le parole, però, chiediamo fatti concreti e lanciamo una proposta: la Regione destini al Commissariato i locali ex Ipab di via Santa Maria di Gesù. Sorgendo nei pressi dell’ospedale, peraltro, la nuova sede costituirebbe una soluzione alla mancanza di posto di Polizia nella struttura sanitaria”. Lo afferma il segretario generale della Uil di Catania, Fortunato Parisi, che aggiunge: “L’edificio ex Ipab, ristrutturato ma del tutto inutilizzato, rappresenta una utile soluzione a un problema gravissimo, sostanziale e di immagine, evidenziato dal recente crollo nella struttura di via Porta del Vento. Offriamo un’idea che, fuori dalle solite spire burocratiche, confidiamo possa trovare immediato e positivo riscontro. La consegna dei locali di via Santa Maria di Gesù alle forze dell’ordine, infatti, affermerebbe concretamente principi di legalità più volte enunciati dal governo regionale. Ad ogni modo, sia data immediata risposta al disagio dei lavoratori. E’ inaccettabile che trascorra ancora un giorno in questa situazione di ordinario degrado subito denunciata responsabilmente ma con vigore dai sindacati di Polizia, da tempo impegnati a segnalare le condizioni del Commissariato e non solo per le cinque stanze ora inagibili!”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi