CALTAGIRONE − Le immagini mostrano un tratto della strada statale Catania-Gela. È una area di sosta che si incontra provenendo da Caltagirone in direzione Catania, sul lato destro della carreggiata.
Il Comitato Salute e Territorio ha ricevuto la segnalazione completa di fotografie che documentano lo stato dei luoghi. La politica che parla di turismo per il Calatino ha qui uno dei luoghi della vergogna. La mancata pulizia da molti mesi ha prodotto un inesorabile aumento di spazzatura, che con la sua orribile presenza sembra giustificare ogni nuovo scarico, che viene fatto senza alcun riguardo per la testimonianza di fede ivi collocata anni fa per consentire ai viaggiatori momenti di preghiera durante gli spostamenti in automobile. Forse in giro ci sono persone che in questo modo incivile pensano di rispar- miare sulla bolletta dei rifiuti?
La situazione di convivenza tra l’edicola e l’immondizia è diventata incompatibile: al più presto una delle due deve abbandonare quei luoghi. Si spera che a scomparire sarà la spazzatura e non l’edicola votiva. Occorre un intervento straordinario di apposite squadre con mezzi adeguati per rimuovere tutta la sporcizia e portarla alla vicina centrale di Kalat Ambiente. Subito dopo effettuato l’intervento, sarebbe importante installare strumenti di videosorveglianza, o altri efficaci sistemi di controllo e dissuasione che aiutino per il futuro a mantenere i luoghi puliti e a non farli ripiombare nel degrado.
Comitato Salute e Territorio
12205021_1688294344744207_2102171672_n (1) 12205021_1688294344744207_2102171672_n 12207705_1688294351410873_99506706_n 12212132_1688294234744218_1425173100_n
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi