CALTANISSETTA – Con proprio decreto del 30 giugno il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta ha nominato il nuovo commissario straordinario alla ex Provincia Regionale, ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta. Si tratta di Luciana Giammanco, attuale dirigente generale del Dipartimento della Funzione pubblica e del Personale presso l’Assessorato regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica.

La neo nominata prende il posto di Rosaria Barresi, che Crocetta ha nei giorni scorsi designato assessore regionale all’Agricoltura al posto del dimissionario Nino Caleca.

Secondo quanto stabilito nella legge regionale n. 8 approvata dall’Ars il 10 aprile scorso, il mandato del funzionario è stato fissato fino al prossimo 31 luglio, nelle more dell’approvazione della riforma degli enti di area vasta.

La dott.ssa Giammanco, 54 anni, laureata in Giurisprudenza, magistrato, ha ricoperto numerosi incarichi: tra i più recenti, da ricordare quello di commissario straordinario (dall’agosto 2012 al marzo 2013) presso la Provincia Regionale di Trapani, e l’analogo incarico presso il Comune di Agrigento svolto fino allo scorso 31 maggio.

E’ questo il settimo commissario che la Regione nomina alla ex Provincia Regionale di Caltanissetta, che è commissariata ormai da oltre tre anni. Il primo, nominato a seguito delle dimissioni dell’ultimo presidente Pino Federico, è stato Damiano Li Vecchi (febbraio 2012 – aprile 2013), cui è subentrato Raffaele Sirico (aprile 2013 – ottobre 2014), poi rilevato dal commissario ad acta Vincenzo Raitano (novembre – dicembre 2014). E’ stata poi la volta di Calogero Guagliano (dicembre 2014 – aprile 2015), ancora di Raitano e infine di Rosaria Barresi nominata lo scorso 24 aprile, insediatasi il 4 maggio e dimessasi il 27 giugno.

Scrivi