Nell’ambito della manifestazione “Un’Estate con SiciliAntica” si terrà Giovedì 16 luglio 2015 alle ore 16,30 a Caltavuturo la visita guidata alle Gole di Gazzara. L’appuntamento è nel parcheggio del Cimitero di Caltavuturo. La visita sarà guidata dallo studioso di storia locale Luigi Romana. Call center: Tel. 091.8112571 – 339.5921182. E-mail: unestateconsiciliantica@siciliantica.it. Facebook: Un’Estate Con SiciliAntica.

GOLE DI GAZZARA − Il torrente di Caltavuturo, uno degli affluenti meridionali dell’Imera, presenta un tratto molto affascinante. Improvvisamente, dopo aver solcato le dolci vallate delle campagne poste a sud di Caltavuturo, il torrente attraversa una delle più belle forre presenti nel territorio madonita. L’acqua nel corso dei millenni ha separato due colline di roccia calcarea, la collina di Breo e quella di Cozzo Russo, proseguendo la sua discesa verso l’Imera. Dalla base di Cozzo Russo è molto affascinante risalire il torrente arrampicandosi tra i massi e giungendo fino alla strettoia della forra. Uno spettacolo unico coinvolge il visitatore che inevitabilmente è stimolato a immaginare la potenza delle acque nel corso dell’inverno, mentre va scoprendo le pendici delle due colline che progressivamente si vanno restringendo ed ergendo a modo di pareti laterali. Una visione straodinaria caratterizzata da vegetazione mediterranea  e dalla roccia calcarea plasmata dalla potente erosione dell’acqua. L’inizio del percorso inoltre si caratterizza per la presenza di due antichi mulini, affascinanti “macchine” create dall’uomo sfruttando appunto la forza di caduta dell’acqua.

Scrivi