CATANIA. La mensa della Caritas raddoppierà la capienza fino ad un massimo di 150 persone per turno. Sono iniziati martedì 21 luglio alle 9.30 con la benedizione di Mons. Salvatore Genchi, Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Catania, i lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’Help Center di piazza Giovanni XXIII, che dovrebbero concludersi entro l’estate. Attivo dal 2006, il centro si configura come polo di accoglienza diurno e di pronto soccorso sociale per persone senza dimora e in genere per tutti coloro che vivono in condizioni di disagio e di esclusione sociale.

I nuovi locali consegnati a maggio, ex magazzini e spogliatoi dismessi della Rete ferroviaria italiana che il Comune ha dato in comodato gratuito, permetteranno la creazione di un unico blocco con servizi specifici e differenziati per utenza.

Sarà disponibile anche un ambulatorio dove presteranno la propria opera i medici volontari aderenti alla “Rete d’accoglienza sanitaria” coordinata dal cardiologo Salvo Guarnera, che oltre agli interventi generici favorirà l’accesso alle cure specialistiche più complesse.

In attesa che il Comune si faccia carico della bonifica del tetto in eternit e provveda all’allacciamento del gas metano, come promesso del Sindaco Enzo Bianco durante la consegna dei locali, tutti i servizi igienici saranno trasferiti negli adiacenti locali degli ex Vigili Urbani.

L’Help Center sarà dotato di una porta d’uscita su viale Africa in modo da facilitare il flusso degli utenti per i servizi di distribuzione della colazione dalle 8:30 e della cena dalle 18:30, che saranno garantiti durante tutta la durata dei lavori grazie al lavoro quotidiano dei numerosi volontari che con zelo dedicano parte del loro tempo, festivi compresi, al servizio dei poveri. Un impegno continuo, animato da un profondo spirito di servizio verso coloro che versano in condizioni di povertà estrema.

La Caritas diocesana ricorda che si può contribuire al sostentamento delle Opere-segnoo tramite versamento su C/C/P n° 11105954 (intestato a: Arcidiocesi di Catania. Causale: Offerta pro Caritas), oppure con un bonifico bancario (codice IBAN IT95N0760116900000011105954 intestato a: Arcidiocesi di Catania. Causale: Offerta pro Caritas). Per ulteriori modalità si può consultare il sito caritascatania.it alla sezione ‘Aiuta la Caritas’.

Mariagrazia Miceli

Scrivi