ROMA – Le Sezioni unite della Corte di cassazione hanno respinto il ricorso dell’ex presidente della sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, Silvana Saguto, contro la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio decisa nel novembre scorso dalla Sezione disciplinare del Csm. La sospensione era stata disposta in via cautelare dalla Sezione disciplinare, che aveva accolto la richiesta del Pg della Cassazione. Una misura adottata in relazione a vicende oggetto dell’inchiesta della Procura di Caltanissetta, in cui Saguto è indagata per corruzione.


-- SCARICA IL PDF DI: Cassazione respinge ricorso Saguto, resta sospesa dalle funzioni e dallo stipendio --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata