Calaiò: “Tifosi, siete la nostra forza!”

CATANIA – A Torre del Grifo va in scena il tanto atteso confronto chiesto dai tifosi con i giocatori, ma non quello con la società, e soprattutto con il presidente Pulvirenti. Alle 13.30 i tifosi rossazzurri si radunano all’ingresso secondario del centro sportivo e attendono l’arrivo dei calciatori. L’intera squadra si presenta dopo qualche minuto.

La tifoseria rinnova il suo sostegno ai giocatori, mezzo imprescindibile per raggiungere la salvezza, almeno fino al termine della stagione.

Calaiò e Capuano, scelti come portavoce dell’intero gruppo esprimono la loro grande riconoscenza nei confronti della tifoseria, presente anche nel momento più particolare e difficile dell’ultimo decennio: saranno proprio i tifosi secondo l’arciere la risorsa più importante di questo finale di campionato . Impegno, sacrificio e attaccamento alla maglia, queste le promesse di Calaiò che si dice favorevole anche per una possibile apertura alla tifoseria per assistere agli allenamenti della squadra, sottolineando comunque che è la società a doversi esprimere in merito.

Grande rammarico dei circa 500 supporters per l’assenza del numero uno etneo, il presidente.

Si prospetta un finale di stagione da brividi per i colori rossazzurri. Il rapporto tra giocatori e tifosi sembra comunque essersi rafforzato: saranno loro a trascinare da qui alla fine un’intera città verso il traguardo

Scrivi