CATANIA – Si sono riuniti i coordinatori comunali della provincia di Catania di Adesso!Italia e dopo aver definito che il compito di Adesso! Italia nella provincia di Catania vuole essere quello di motore trainate del Partito Democratico sul piano programmatico e come fatto a Firenze, con ben 19 tavoli tecnici, dove si è discusso di welfare, Europa, istruzione, turismo, cultura, giustizia e legalità, anche sul territorio bisogna tornare a discutere di come deve essere Catania e la sua provincia nel prossimo futuro.
I coordinatori hanno anche promosso l’obiettivo di riportare l’entusiasmo delle primarie dentro il Pd, senza gli inciuci del passato, e questo è possibile farlo soltanto ripartendo dalla trasparenza, dalla cultura, dalla discussione vera sui temi delle riforme, dai giovani e dalle soluzioni da dare alle emergenze.
La Sicilia, Catania compresa, per troppi anni ha corso con il freno a mano tirato e chi crede nel progetto di Adesso!Italia e lo vuole sostenere, ha il compito di costruire il futuro senza se e senza ma, con la consapevolezza di dover dare e di non dover chiedere.
In conclusione all’unanimità è stato nominato Fabio Ruggieri, responsabile provinciale e coordinatore dei circoli comunali facenti parte della provincia di Catania e di utilizzare come sede quella del coordinamento provinciale dell’Associazione Big Bang sita in Catania via Monsignore Ventimiglia 117. Durante la riunione è intervenuta, in conference call, Paoletta Susinno, coordinatrice regionale di Adesso!Italia ed è stata espressa viva soddisfazione per la risposta trovata a livello locale, per l’iniziativa che a livello nazionale ha portato alla costituzione dell’associazione ed alla nomina del presidente nazionale di un siciliano, Antonio Ferrante.
L’associazione vuole essere il luogo di dibattito sulle varie problematiche, che abbiamo ereditato dal passato e che, anche se incontra ostacoli di ogni genere, il Governo Renzi giornalmente si impegna a risolvere.
Il coordinatore provinciale Fabio Ruggieri ha confermato di voler fare politica con la P maiuscola ed ha chiarito che il gruppo, senza alcun tipo di incarico e di sostentamento economico, si sta autofinanziando e sta facendo politica sul territorio, dibattendo liberamente e senza condizionamenti, individuando le soluzioni ai problemi quotidiani della gente segnalandole o denunciandole alle Istituzioni.
Sabato 29 novembre alle ore 16, presso la sala Poseidone dell’Hotel Excelsior in piazza Verga a Catania, sarà presentato pubblicamente il Coordinamento provinciale di Adesso!Italia Catania che ha organizzato una convegno sul tema “Lo Sviluppo delle Imprese ed il risanamento di quelle sovra indebitate”.

Scrivi