“Bene ha fatto la Regione siciliana a raccogliere le istanze delle migliaia di agricoltori della provincia etnea, messi in ginocchio dall’ondata di maltempo che si è abbattuta nelle ultime settimane nelle campagne e alle colture, con danni per milioni di euro. Apprendo dell’incontro a Catania  tra i rappresentanti del comparto e l’assessore regionale all’Agricoltura, Nino Caleca, sono certa che egli saprà dare risposte concrete alla richiesta di calamità naturale avanzata dagli operatori”. Lo dichiara la parlamentare regionale del partito democratico, Concetta Raia.

“Conosco bene i mali che affliggono il settore agricolo per averne per tanti anni raccolto il grido di allarme – commenta la parlamentare democratica – di quanto sia seriamente a rischio perfino la chiusura  di quelle aziende che si ritrovano oggi a fare i conti con raccolti perduti e strutture danneggiate”. “Per questo – conclude l’on Raia – invito l’assessore Caleca a mettere in campo tutti gli strumenti necessari per accelerare le procedure per ottenere lo stato di calamità naturale e completare la ricognizione dei danni nelle zone interessate dal maltempo”.

Scrivi