CATANIA – Oggi piazza Europa, la fontana dell’Elefante, simbolo di Catania e il museo Belliniano spegneranno le loro illuminazioni dalle 17.30 alle ore 19. L’Amministrazione comunale di Catania aderisce, infatti,  a M’illumino di meno, campagna nazionale di sensibilizzazione dei cittadini al risparmio energetico e alla mobilità sostenibile lanciata dalla trasmissione radiofonica  di Radio Rai 2 Caterpillar, che si svolgerà il 19 febbraio ed è giunta alla 12° edizione.  L’iniziativa, cui aderiscono  centinaia di Comuni, ha l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, l’adesione del Senato e della Camera dei Deputati e il Patrocinio del Parlamento Europeo. Catania ha già aderito più volte all’iniziativa e quest’anno spegnerà piazza Europa, la fontana dell’Elefante di piazza Duomo e il museo Belliniano, dopo aver oscurato negli scorsi anni Palazzo della Cultura e il Castello Ursino. Quest’anno l’edizione di M’illumino di meno è dedicata in particolare al tema della mobilità sostenibile con la grande operazione Bike the Nobel, la campagna etica che candida la bicicletta a Premio Nobel per la Pace. E’ per questo motivo che quest’anno l’invito per amministratori e  cittadini è quello di centrare la propria adesione sul tema della mobilità sostenibile, promuovendo l’uso della bicicletta e di tutti i mezzi a basso impatto energetico come simbolo di pace e di rispetto per l’ambiente, quindi con pedalate cittadine. Si tratta, ha detto il sindaco Bianco, di una bellissima iniziativa. Insieme si coniugano le buone pratiche di cui le città hanno tanto bisogno, con il godimento dei beni architettonici e museali del proprio territorio.
E’ per questo che in città vi saranno diverse iniziative a cui tutti possono liberamente partecipare. In particolare una pedalata in città, cui hanno già aderito tutte le associazioni ciclistiche  che, con raduno a piazza Galatea, tocchi, i monumenti oscurati seguendo il percorso da piazza Europa, a piazza Duomo a piazza San Francesco l’Immacolata dove ha sede il Museo Civico Belliniano. Ed è proprio il museo Belliniano che, in occasione dell’iniziativa  potrà essere visitato, gratuitamente, in una atmosfera di grande suggestione data dalla penombra di un’illuminazione con le torce e da momenti di performance artistiche. Insomma scoprire, sotto una nuova luce,  vita, aneddoti, curiosità, opere e racconti del Cigno catanese.

Chi è interessato alla visita al museo può telefonare già da subito per informazioni e prenotazioni allo 095 7150535, dalle ore 9 alle 19 di ogni giorno, comprese le domeniche dalle ore 9 alle 13. Le visite guidate si svolgeranno per gruppi, nella fascia oraria dalle 17.30 alle ore19 del 19 febbraio, fino ad esaurimento dei posti previsti.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi