CATANIA – Terzo appuntamento con il cartellone proposto dalla compagnia Liotru sul palcoscenico del teatro Don Bosco di Catania, curato dalla direzione artistica di Aldo Failla. Sabato, con doppio spettacolo alle ore 17.30 e 21, e domenica alle ore 18.15 il sodalizio artistico etneo proporra’ il lavoro “Colto in flagrante” di Derek Benfield, attore e commediografo inglese scomparso nel 2009 all’età di 83 anni. A fare da filo conduttore alla sua ricchissima produzione teatrale, che comprende una cinquantina di commedie, e’ la vita matrimoniale interpretata ogni giorno da ogni coppia, a qualunque latitudine, tra alti e bassi, tra momenti di gioia e serenita’ e periodi in cui sono la tensione, l’insoddisfazione, le ripicche a farle da padrone. Il tutto condito naturalmente dalle immancabili “corna”: il tema del tradimento, condito da equivoci, menzogne e colpi di scena, e’ trattato dall’autore con una sottile ma incisiva bonaria comicità. Ed e’ proprio lungo tale solco che si snoda la trama della piece che, con la regia di Aldo Failla e con il supporto di Rosalba Ruggieri, non manchera’ certamente di divertire il pubblico della compagnia Liotru. A portare sulla scena il piu’ tipico humour in stile britannico saranno Giovanni Bonaventura, Aldo Seminara, Deborah Sorbello, Paola Collura, Teresa Isaja, Lillo Sammito, Denise Russo, Simone Sciuto, Carmelo Corso. Da segnalare che nei giorni scorsi la compagnia Liotru e’ riuscita ad accedere alla fase finale del prestigioso premio Ulisse 2016 con la commedia “Le sorprese del divorzio”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi