Arrestato Lucas Malinic, pregiudicato polacco classe 1985, per resistenza, violenza, lesioni e minacce a p.u., danneggiamento, porto abusivo d’arma e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità.

A seguito di una segnalazione giunta sul 113 intorno alle 6 del mattino del 7  giugno, le volanti sono intervenute in via Luigi Sturzo dove gli agenti hanno trovato Malinic in stato di ubriachezza che danneggiava le auto in sosta, e che ponendosi di fronte a un’autovettura in transito ne bloccava la marcia sferrando con le due accette di cui era armato fendenti allo sportello dell’auto e terrorizzando il conducente che si trovava all’interno.

Il pregiudicato ha tentato di sottrarsi alla cattura saltando sui tetti delle auto, brandendo contro i poliziotti le accette e sfidandoli allo scontro. Dopo una violenta colluttazione l’uomo è stato disarmato e condotto, su disposizione del p. m. di turno,  presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza del giudizio per direttissima.

 

 

Scrivi